Neurochirurgo

7 giugno 2018

Come si cura la nevralgia del trigemino

Farmaci o chirurgia? Tutto sul trattamento della nevralgia del trigemino, una patologia particolarmente dolorosa.

Cos’è la nevralgia del trigemino?

Con il termine “nevralgia del trigemino” si indica un dolore molto forte nelle aree del volto innervate dal quinto nervo cranico (in particolare fronte, occhio, mandibola, mento e guancia) a causa di una compressione di questo stesso nervo. Ne esistono di due tipi:

Nevralgia del trigemino essenziale, caratterizzata da un dolore di breve durata, molto intenso, spesso percepito come una scossa elettrica.

Nevralgia del trigemino atipica, caratterizzata da un dolore prolungato nel tempo associato a formicolio e bruciore.

Tra un attacco e l'altro possono trascorrere pochi minuti, ma anche diverse settimane. Generalmente comunque la nevralgia del trigemino non scompare senza un adeguato trattamento.

 

Come si diagnostica la nevralgia del trigemino?

In presenza di un dolore molto forte, che non scompare dopo i primi trattamenti, è molto importante recarsi dal medico, che prescriverà una Tomografia Computerizzata o una Risonanza Magnetica per visualizzare la compressione del nervo, ma anche per escludere la presenza di altre cause. A causare la nevralgia del trigemino può infatti essere anche un tumore che preme sul quinto nervo cranico. Altra causa di questo dolore è la sclerosi multipla, ma per diagnosticarla sono necessari altri accertamenti, che non approfondiamo in questa sede.

 

Come si cura la nevralgia del trigemino?

Accertata la diagnosi di nevralgia trigeminale possono essere suggeriti i seguenti metodi di cura:

trattamento farmacologico prevalentemente con anti-epilettici;

trattamento chirurgico di decompressione microvascolare.

Alcuni pazienti, selezionati in base ad età e caratteristiche della patologia, sono candidati anche ad effettuare il trattamento con Gamma Knife, sicuramente meno invasivo di quello chirurgico tradizionale. Fondazione Poliambulanza, in cui il dr. Alberto Franzin dirige l’Unità Semplice di Neurochirurgia Funzionale e Gamma Knife, è stato il primo ospedale in Italia ad introdurre il modello Icon di Gamma Knife, che è ancora meno invasivo e più preciso; clicca qui per scoprire il perché.

Chi volesse prenotare una visita con il Dr. Franzin, presso Fondazione Poliambulanza a Brescia, o presso gli ambulatori di Milano, Cosenza, Taurianova trova tutti i riferimenti qui .